Iniziative per il 25 aprile 2021

LINK ALLA PLAYLIST CON I VIDEO REALIZZATI

Gent.me, gent.mi,

ecco le iniziative relative alle celebrazioni della Festa della Liberazione del 2021 che, a causa della pandemia, si svolgeranno esclusivamente in modalità online sulle piattaforme social – YouTube e Facebook – dell'Israt, dell'Associazione "Franco Casetta" e del Museo Arti e Mestieri di un Tempo di Cisterna d'Asti, e in collaborazione con Radio Fujot.

Gli eventi in programma saranno finalizzati alla realizzazione di una piazza virtuale, in cui si potrà assistere al contributo di un videomessaggio sul tema degli Oggetti R-esistenti, cioè quelli che ci

hanno aiutato a resistere alla pandemia. Tale contributo potrà essere sia individuale che collettivo.

Il tema degli oggetti della Resistenza, sviluppato a partire da quelli conservati nell'archivio Pasquero in occasione della commemorazione della Battaglia di Cisterna-Santo Stefano Roero, ci ha permesso di dare la parola ai testimoni oramai scomparsi, valorizzando così il lavoro di registrazione ed archiviazione, realizzato un decennio fa, di cui alcuni frammenti sono già disponibili sul canale YouTube dell'Associazione.

Insieme a questa iniziativa, che sarà fruibile a partire dalla mattina di domenica 25 aprile, è previsto un intervento dell'Associazione "Franco Casetta" di Canale alla trasmissione di Radio Fujot, uno scambio radiofonico con cenni storici, aneddoti resistenziali del Roero, a partire dalle ore 11. Accogliamo con un benvenuto la collaborazione con la nuova Radio di Canale “Radio Fujot” ed un ringraziamento per la disponibilità ad ospitarci in memoria della Resistenza.

Per i dettagli su come partecipare, inviando il collegamento al videomessaggio entro le 12 di venerdì 23 aprile, basta consultare la locandina dell’evento oppure visitare la pagina Facebook dell’Associazione Franco Casetta o dell’Istituto Resistenza di Asti. Invece, per ascoltare la trasmissione in onda sul web la mattina di domenica 25, visita la pagina Facebook di Radio Fujot oppure segui il seguente collegamento: https://www.twitch.tv/radiofujot.

 

In conclusione, il programma per la Festa della Liberazione 2021 sarà il seguente:

Venerdì 23 aprile 2021

Ore 12,00   Termine per la raccolta del videomessaggio sugli Oggetti R-esistenti, quelli che ci hanno aiutato a resistere alla pandemia. Per partecipare visita la pagina Facebook dell’Associazione Franco Casetta o dell’Istituto Resistenza di Asti.

 

Domenica 25 aprile 2021

Ore 9,00    Realizzazione della piazza virtuale sulle piattaforme social Facebook e YouTube, dove assistere al contributo inviato mediante videomessaggio, sia individuale che collettivo

 

Ore 11,00   Intervento dell’Associazione "Franco Casetta" alla trasmissione di Radio Fujot, uno spazio radiofonico con cenni storici ed aneddoti resistenziali del Roero. Per ascoltare la trasmissione in onda sul web, visitare la pagina Facebook di Radio Fujot oppure https://www.twitch.tv/radiofujot

 

Infine, per chi non avesse affinità con l'utilizzo consapevole di PC e smartphone, si può fare un gesto semplice ma significativo: portare un fiore sulla lapide dei caduti per la liberazione dal nazifascismo (vedi iniziativa dell’ANPI Nazionale). 

Ad esempio: 

  • Canale: in Piazza Italia 18 presso la lapide di Duccio Galimberti; in Via Torino angolo Via Capitano Lucce, presso la lapide di Franco Casetta e Gianni Alessandria; in Via Roma 57, presso la lapide di Francesco Coscia, Vincenzo Gai e Pasquale Maglione; in Via Cittadella 13, presso la lapide di Americo Locatelli.
  • Cisterna: in Piazza Rossino, presso la lapide di Rino Rossino.
  • Santo Stefano Roero: presso il cippo in loc. Caretta di Bartolomeo Sola, Giacomo Curletto, Serafino Chiesa e Domenico Bergamasco. 
  • Per tutti gli altri nel Roero, segui l'itinerario di Strade Memorie Partigiane: http://www.stradememoriepartigiane.it/category/itinerario-rino-rossino/

 

Grazie per il vostro sostegno e buon #25aprile a tutti.

Associazione “Franco Casetta”

Istituto Storico Resistenza di Asti

Museo Arti e Mestieri di un Tempo

Polo Cittattiva per Astigiano e Albese

 


Stampa   Email

Related Articles